100 libri da leggere assolutamente!!!

Buongiorno readers!!! 
 
Ieri sera, mi sono ritrovata a guardare The Equalizer, il film con Denzel Washinton, e da buona amante dei libri, l'unica cosa che mi è rimasta impressa è la sfida dei 100 libri da leggere assolutamente.
La lista è stata stilata dalla BBC nel 2003 e non ne esiste una più recente purtroppo.
Secondo la BBC la maggior parte delle persone ha letto solo 6 dei 100 libri presenti nella lista, e in effetti io non è che ne abbia letti molti di più.
In questa lista si possono trovare dai grandi classici come Jane Austen o Tolstoj fino a libri di narrativa per ragazzi come La fabbrica di cioccolato di Roald Dahl o la saga di Harry Potter. Quindi ce n'è per tutti i gusti!
A mio parere nella lista ci sono libri che non avrei mai inserito in questa lista (anche se in realtà li ho letti) come il Diario di Bridjet Jones e altri che ho iniziato mille volte, ma che non ho finito mai, come le saghe di J.R.R. Tolkien.


Ecco infine la lista di libri della BBC "rivisitata all'italiana"

1. Orgoglio e Pregiudizio – Jane Austen
2. Il Signore degli Anelli – J.R.R. Tolkien (cominciato tante volte ma mai finito… non sono riuscita vedere neanche il film senza dormire!!)
3. Il Profeta – Kahlil Gibran
4. Harry Potter – JK Rowling V
5. Se questo è un uomo – Primo Levi V
6. La Bibbia V (mai letta tutta dall'inizio alla fine, ma sicuramente un buon 80% a tratti)
7. Cime Tempestose – Emily Bronte
8. 1984 – George Orwell
9. I Promessi Sposi – Alessandro Manzoni V
10. La Divina Commedia – Dante Alighieri V (la scuola ha aiutato per questa lettura)
11. Piccole Donne – Louisa M Alcott V
12. Lessico Familiare – Natalia Ginzburg
13. Comma 22 – Joseph Heller
14. L’opera completa di Shakespeare
15. Il Giardino dei Finzi Contini – Giorgio Bassani
16. Lo Hobbit – JRR Tolkien
17. Il Nome della Rosa – Umberto Eco
18. Il Gattopardo – Tommasi di Lampedusa
19. Il Processo – Franz Kafka
20. Le Affinità Elettive – Goethe
21. Via col Vento – Margaret Mitchell
22. Il Grande Gatsby – F. Scott Fitzgerald
23. Bleak House – Charles Dickens
24. Guerra e Pace – Leo Tolstoj
25. Guida Galattica per Autostoppisti – Douglas Adams
26. Brideshead Revisited – Evelyn Waugh
27. Delitto e Castigo – Fyodor Dostoyevsky
28. Odissea – Omero
29. Alice nel Paese delle Meraviglie – Lewis Carroll
30. L’insostenibile leggerezza dell’essere – Milan Kundera
31. Anna Karenina – Leo Tolstoj
32. David Copperfield – Charles Dickens
33. Le Cronache di Narnia – CS Lewis V
34. Emma – Jane Austen
35. Cuore – Edmondo de Amicis V
36. La Coscienza di Zeno – Italo Svevo V (L'ho anche portato alla maturità in tesina)
37. Il Cacciatore di Aquiloni – Khaled Hosseini V
38. Il Mandolino del Capitano Corelli – Louis De Berniere
39. Memorie di una Geisha – Arthur Golden V
40. Winnie the Pooh – AA Milne
41. La Fattoria degli Animali – George Orwell
42. Il Codice da Vinci – Dan Brown V
43. Cento Anni di Solitudine – Gabriel Garcia Marquez
44. Il Barone Rampante – Italo Calvino
45. Gli Indifferenti – Alberto Moravia
46. Memorie di Adriano – Marguerite Yourcenar
47. I Malavoglia – Giovanni Verga
48. Il Fu Mattia Pascal – Luigi Pirandello
49. Il Signore delle Mosche – William Golding
50. Cristo si è fermato ad Eboli – Carlo Levi
51. Vita di Pi – Yann Martel
52. Il Vecchio e il Mare – Ernest Hemingway V
53. Don Chisciotte della Mancia – Cervantes
54. I Dolori del Giovane Werther – J. W. Goethe
55. Le Avventure di Pinocchio – Collodi V (mia nonna aveva una vecchissima versione originale, a disegni. Lo leggevamo tutte le sere)
56. L’ombra del vento – Carlos Ruiz Zafon
57. Siddharta – Hermann Hesse
58. Il mondo nuovo – Aldous Huxley
59. Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte – Mark Haddon
60. L’Amore ai Tempi del Colera – Gabriel Garcia Marquez
61. Uomini e topi – John Steinbeck
62. Lolita – Vladimir Nabokov
63. Il Commissario Maigret – George Simenon
64. Amabili resti – Alice Sebold
65. Il Conte di Monte Cristo – Alexandre Dumas (questo sarà il primo libro che ho intenzione di recuperare)
66. Sulla Strada – Jack Kerouac
67. La luna e i Falò – Cesare Pavese
68. Il Diario di Bridget Jones – Helen Fielding V
69. I figli della mezzanotte – Salman Rushdie
70. Moby Dick – Herman Melville
71. Oliver Twist – Charles Dickens V
72. Dracula – Bram Stoker V
73. Tre Uomini in Barca – Jerome K. Jerome
74. Notes From A Small Island – Bill Bryson
75. Ulisse – James Joyce (tutta la mia stima per chi l'ha letto tutto ^ o^ )
76. I Buddenbroock – Thomas Mann
77. Il buio oltre la siepe – Harper Lee
78. Germinale – Emile Zola
79. La fiera delle vanità – William Makepeace Thackeray
80. Possession – AS Byatt
81. A Christmas Carol – Charles Dickens V
82. Il Ritratto di Dorian Gray – Oscar Wilde V
83. Il Colore Viola – Alice Walker
84. Quel che resta del giorno – Kazuo Ishiguro
85. Madame Bovary – Gustave Flaubert
86. A Fine Balance – Rohinton Mistry
87. Charlotte’s Web – EB White
88. Il Rosso e il Nero – Stendhal
89. Le Avventure di Sherlock Holmes – Sir Arthur Conan Doyle
90. The Faraway Tree Collection – Enid Blyton
91. Cuore di tenebra – Joseph Conrad
92. Il Piccolo Principe– Antoine De Saint-Exupery V
93. The Wasp Factory – Iain Banks
94. Niente di nuovo sul fronte occidentale – Remarque
95. Un Uomo – Oriana Fallaci
96. Il Giovane Holden – Salinger V
97. I Tre Moschettieri – Alexandre Dumas
98. Amleto– William Shakespeare V
99. La fabbrica di cioccolato – Roald Dahl V
100. I Miserabili – Victor Hugo

Alla fine dei conti io sono a quota 23 (se comprendiamo la Bibbia), e nonostante io sia sopra la media, sono molto indietro con la conta.
Cercherò però di recuperare e inserire un grande classico in mezzo ai tanti YA, contemporary o fantasy che sto leggendo.
Il primo che prevedo di leggere è: Il conte di Monte Cristo di Dumas, già inserito dento mio Kobo.

Vi terrò aggiornati sui miei progressi!! ^_^

E voi??? Qual'è il vostro conteggio?
C'è un libro che manca in questa classifica e che avreste pensato di trovare?
Oppure un libro che troviate che stoni proprio?

Fatemi sapere le vostre opinioni!

K.


Post popolari in questo blog

#1 Giveaway - Natale 2016

Harry Potter e la Maledizione dell'Erede

Recensione - Il diavolo vince a Wimbledon